Approvato il collegamento ferroviario ad alta velocità

I progetti per un nuovo collegamento ferroviario ad alta velocità da Bangkok a Pattaya per un valore di 7,4 miliardi di dollari. L’approvazione arriva dopo mesi di accese trattative.

Il governo ha detto che ha firmato un accordo giovedì per iniziare la costruzione con un consorzio guidato dal conglomerato Charoen Pokphand Group (CP) e comprendente China Railway Construction Corporation.

Le banche giapponesi hanno anche accettato di fornire un finanziamento per il collegamento, che si estenderà per 220 chilometri e dovrebbe aprirsi nel 2023. Il governo ha approvato 119 miliardi di baht per l’investimento, mentre il settore privato investirà 117 miliardi di baht.

Dopo 50 anni di attività del progetto, tutti i beni saranno trasferiti al governo.

Altri termini dell’accordo non sono stati resi pubblici.

CP Group e altre 12 società sono state scelte per il progetto dall’ex governo militare thailandese. Sono in trattativa con le agenzie statali da quando il nuovo governo è salito al potere nelle elezioni di marzo e ci sono state controversie sul trasferimento dei terreni e sulla distribuzione dei rischi.

All’inizio di ottobre, il vice primo ministro, il cui partito è responsabile del settore trasporti, ha fissato un termine per la firma dell’accordo, minacciando di mettere in lista nera il consorzio CP se non avessero firmato, secondo Reuters.

Il presidente del CP, l’uomo più ricco della Thailandia, ha criticato l’approccio del governo in una controversia sul ritardo nella firma dell’accordo, ma quando la scadenza si avvicinava, CP ha annunciato che avrebbe firmato l’accordo un giorno prima, il 24 ottobre.

Un veloce salto a Pattaya

Il progetto collegherà gli aeroporti Suvarnabhumi e Don Muang di Bangkok e l’aeroporto U-Tapao di Pattaya. Il treno viaggerà fino a 250 km/h, rendendo il viaggio a Pattaya più accessibile e più veloce, secondo il sito web del progetto.

Secondo il deputato PM, “Questo progetto di collegamento ferroviario ad alta velocità avrà investimenti e occupazione per un valore totale di oltre 200 miliardi di baht, e attirerà più investimenti in Thailandia”.

 

Ricorda di seguire la nostra pagina Facebook e Instagram, per rimanere sempre aggiornato su nuove guide e notizie sulla Thailandia!