Aziende non chiuderanno durante lo stato d'emergenza

I datori di lavoro sono stati lasciati perplessi da un’ordinanza del Ministero del Lavoro thailandese che vieta loro di chiudere le loro attività durante il decreto di emergenza. Lo stesso ordine vieta ai dipendenti di partecipare a qualsiasi azione sindacale.

Un rapporto di Nation Thailand dice che le aziende che hanno già chiuso sono state invitate a riaprire, e ai dipendenti è stato consigliato di tornare al lavoro, e ad entrambe le parti è stato chiesto di rispettare la legge sui rapporti di lavoro, in base alla quale le controversie sono risolte dal Comitato per i rapporti di lavoro.

Titolari delle aziende incerti

L’ordine sta causando un po’ di confusione, con alcuni titolari di aziende che non sono sicuri di dover riaprire anche se le loro ragioni per la chiusura sono di natura finanziaria. Non c’è stata alcuna offerta di assistenza da parte del Ministero del Lavoro per le aziende che hanno problemi di liquidità a causa delle restrizioni della Covid-19.

Nel frattempo, un accademico del Thailand Development Research Institute ha aspramente criticato il Ministro del Lavoro per non aver rispettato la decisione dell’Ufficio della Sicurezza Sociale di pagare un indennizzo ai dipendenti che sono stati licenziati o che sono temporaneamente senza lavoro.

Yongyuth Chalamwong ha detto che il consiglio di amministrazione dell’SSO è composto da agenzie statali e rappresentanti dei datori di lavoro e dei dipendenti, compresi gli specialisti il cui ruolo è quello di fornire consigli e raccomandazioni. Dice che la decisione del ministro Chatu Mongol Sonakul di ignorare tali consigli costituisce un pericoloso precedente.

“Questa è una grande preoccupazione perché si tratta di regole che separano il potere dei funzionari statali da quello dei titolari di cariche politiche. Questo non è giusto”. Altrimenti i politici interferiranno sempre con i fondi”.

 

Ricorda di seguire la nostra pagina Facebook e Instagram, per rimanere sempre aggiornato su nuove guide e notizie sulla Thailandia!