turisti europei in calo
Foto: TheNation

Il numero di arrivi di turisti europei in Thailandia quest’anno dovrebbe diminuire dell’1,5% rispetto all’anno scorso circa 6,66 milioni in meno, secondo il Centro di ricerca di Kasikorn.
La loro spesa prevista in Thailandia è di 468 miliardi di Baht, in calo dell’1% rispetto all’ anno precedente, a causa dei turisti che regolano i loro budget per le vacanze in risposta al rafforzamento del baht contro la loro valuta nazionale.
Per gli ultimi quattro mesi di quest’anno, il Centro prevede che il numero di arrivi di turisti europei sarà più o meno lo stesso periodo del 2018.

Secondo il Ministero del Turismo e dello Sport, circa 4,44 milioni di turisti europei hanno soggiornato in Thailandia nei primi otto mesi di quest’anno, un calo dell’1,9%. Il calo si è visto soprattutto nei turisti provenienti da Russia, Germania, Svezia e Francia.

L’alta stagione di quest’anno è stata una sfida per il settore, poiché il paese ha dovuto affrontare sia un baht più forte che una concorrenza più agguerrita, dato che altre destinazioni hanno intensificato le campagne di marketing turistico.

 

Ricorda di seguire la nostra pagina Facebook e Instagram, per rimanere sempre aggiornato su nuove guide e notizie sulla Thailandia!

Summary
Calo dei turisti europei a causa dal baht forte
Article Name
Calo dei turisti europei a causa dal baht forte
Description
Il numero di arrivi di turisti europei in Thailandia quest'anno dovrebbe diminuire dell'1,5% rispetto all’anno scorso circa 6,66 milioni in meno.
Author
Publisher Name
thailandite.com
Publisher Logo