baht forte e politica in disaccordo

Il direttore dell’Economic and Business Research Centre for Reform presso la Rangsit University in Thailandia, afferma che se la Federal Reserve degli Stati Uniti ridurrà il tasso di polizza di altri 25 punti base questo mese, il baht potrebbe raggiungere il valore di 29 baht rispetto al dollaro USA.

Anusorn Tamajai dice che un tale taglio metterebbe sotto pressione la valuta della Thailandia, che è stata vista come un rifugio sicuro. L’impennata del baht continua a creare problemi ai responsabili politici, dato che gli esportatori si lamentano del tasso di cambio che rende i loro prodotti più costosi e faticano a rimanere competitivi.

Mentre la Banca di Thailandia sta preparando una serie di nuove misure per affrontare l’impennata del baht, il baht continua ad avvicinarsi a 30 baht al dollaro, raggiungendo il massimo di sei anni la scorsa settimana.

Insicurezza nell’economia globale

L’insicurezza nell’economia globale continua, e anche se ci si aspetta che gli Stati Uniti concordino un accordo commerciale parziale con la Cina, il presidente Trump prevede ancora di aumentare le tariffe su un altro lotto di merci cinesi del valore di 160 miliardi di dollari a dicembre. L’incertezza in corso dovrebbe avere un grave impatto sull’economia cinese, dice Anusorn.

Gli Stati Uniti hanno anche annunciato un boicottaggio delle aziende tecnologiche cinesi, accusandole di violazioni dei diritti umani tra la popolazione musulmana minoritaria del paese, e il Presidente Trump ha anche avvertito la Cina che qualsiasi atto di violenza contro i manifestanti a favore della democrazia a Hong Kong avrà un impatto negativo su un accordo commerciale USA-Cina.

Scena politica in disaccordo

Nel frattempo, in Thailandia, c’è un continuo disaccordo sulla modifica della Costituzione promossa dalla giunta, con politici dell’opposizione, accademici e gruppi civili a favore, mentre il capo dell’esercito rimane contrario.

Anusorn teme che il continuo scisma nel panorama politico del paese possa avere un effetto negativo sulla fiducia dei consumatori e degli investitori.

“I discorsi di odio potrebbero aggravare i conflitti politici e influire negativamente sulla fiducia. C’è bisogno di una riconciliazione politica da parte di tutte le parti e di un deciso movimento verso la democrazia e l’innalzamento del livello di vita del popolo”.

 

Ricorda di seguire la nostra pagina Facebook e Instagram, per rimanere sempre aggiornato su nuove guide e notizie sulla Thailandia!

Summary
Il baht e una politica divisiva minacciano l'economia
Article Name
Il baht e una politica divisiva minacciano l'economia
Description
Il direttore dell'Economic and Business Research Centre, afferma che, il baht potrebbe raggiungere il valore di 29 baht rispetto al dollaro USA.
Author
Publisher Name
thailandite.com
Publisher Logo