Buddha dorato. Foto di Pholtograph.
Buddha dorato. Foto di Pholtograph.

1La Thailandia

Un paese ben organizzato, il cui sistema di ricezione turistica è ormai ben collaudato; una nazione che ha così tanti aspetti, così tanti paesaggi diversi da offrire, che per conoscerlo tutto non bastano un paio di giorni.

Ecco perché la Thailandia è uno dei pochi luoghi al mondo in cui i tour organizzati possono durare da una settimana fino a quasi un mese. La sua vicinanza con altri importanti paesi del sud-est asiatico, quali il Laos e la Cambogia, la rende uno splendido ponte in cui soggiornare alla scoperta delle sue bellezze.

Bastano pochi giorni in Thailandia per carpirne la meraviglia della cultura, l’importanza della spiritualità, lo stile artistico ed architettonico degli edifici, sacri e non, le incantevoli e rigogliose foreste, per scoprire con i propri occhi la bellezza delle isole famose in tutto il mondo, delle sue montagne a nord e dei suoi percorsi immersi nella natura, la sua storia ricca di influenze e la sua gente, conosciuta per il sorriso onnipresente.

La Thailandia è la terra dei sorrisi, della tradizione e della bellezza.

La Thailandia è davvero un paese speciale sotto tutti i punti di vista. È affascinante, naturale, ricca di storia e spiritualità, di ogni tipo di paesaggio e di gente accogliente, di buona cucina e di fascino. È uno di quei luoghi in cui solo i propri sensi riescono a rendere giustizia ad uno spettacolo che a parole è difficile da rappresentare. Ed è tutt’altro che raro che molti turisti visitino il paese per la prima volta per poi ritornarvi allo scopo di trascorrervi maggior tempo. Sono milioni i viaggiatori che, zaino in spalla, hanno ammirato le bellezze thailandesi da nord a sud, ed altrettanti sono coloro che scelgono la Thailandia come meta per la propria luna di miele, sicuri di aver trovato il posto perfetto per dei momenti impossibili da dimenticare.

Indietro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.