Nichakan Chinupun sarà un'olimpionica giovanile invernale

Tredici mesi fa la thailandese Nichakan Chinupun non aveva mai visto la neve. Ora è un’atleta olimpionica giovanile invernale. La thailandese Nichakan ha completato entrambe le discese finendo 37esima su una lista di partenza di 78 atlete nello slalom gigante femminile di sci alpino svoltosi la scorsa domenica.

“La prima volta che ho visto la neve era molto bella e non potevo credere quanto fosse morbida quando l’ho toccata. Ma avevo paura di camminarci sopra”, ha detto Chinupun del suo viaggio a Gressoney nelle Alpi italiane nel dicembre 2018.

Non ci ha messo molto a mettersi a suo agio sulla materia bianca

Nichakan Chinupun sarà un'olimpionica giovanile invernaleLa pioniera thailandese Karen Chanloung, pioniera dello sci di fondo olimpico di PyeongChang 2018, è stata ospite di Chinupun in Italia e si è trovata subito impressionata dall’abilità dimostrata dall’adolescente.

“Ero molto più preoccupata di lei”, ha detto Chanloung, che ha accolto 12 giovani atleti appassionati nella sua casa come parte di una missione sostenuta dal governo per incoraggiare i nativi thailandesi ad abbracciare gli sport invernali.

“Ma sono rimasto davvero sorpreso di quanto sia stata brava fin dall’inizio”. Il primo giorno siamo usciti e abbiamo fatto un po’ di sci di fondo e subito lei ha fatto un po’ di discesa”.

Per Chinupun, che aveva provato per la prima volta lo sci a rotelle appena quattro mesi prima, l’introduzione alla realtà ha suscitato una passione immediata.

“Ero così entusiasta di provarlo”, ha detto. “Non riuscivo a credere a quanto fossero lunghi gli sci. Erano difficili da controllare e veloci, ma mi è piaciuto subito”.

Chinupun ha fatto enormi progressi in 5 mesi

Nichakan Chinupun sarà un'olimpionica giovanile invernaleSegue un viaggio sciistico in Russia, prima che l’allenatore italiano Attilio Perona, residente in Thailandia dal 2017, accetti di occuparsene. Con il fermo sostegno dell’Associazione thailandese di sci e snowboard (SSAT), nell’agosto del 2019 Perona ha portato la sua nuova allieva in Nuova Zelanda per un corso accelerato nella complessità delle gare di sci.

Cinque mesi e un ulteriore campo di addestramento in Italia più tardi, Perona non può credere ai progressi fatti da Chinupun.

“Sono davvero molto, molto orgoglioso”, ha detto l’allenatore. “Oggi è stato davvero, davvero impegnativo. Per i migliori è stato incredibile, ma per i meno esperti la pista e le condizioni della neve erano davvero difficili”.

Il connazionale di Chinupun, Natthawut Hiranrat, partecipa sia allo slalom gigante maschile il lunedì che allo slalom del martedì, ma la Thailandia ha anche due atleti che gareggiano nello sci di fondo e uno nel pattinaggio di velocità su pista corta.

Per il team manager della squadra di sci di fondo Taratip Chantawat (THA), questa delegazione di cinque persone rappresenta la punta dell’iceberg per gli sport invernali e per la nazione del Sud Est asiatico.

“Quando si parla di neve e di sci (in Tailandia) tutti fanno ‘wooh’, ma noi diciamo ‘vieni e impara’ ” ha detto Chantawat. “Tre o quattro anni fa il presidente (della SSAT) ha avuto la visione di far sciare i thailandesi con lo sci a rotelle. Abbiamo avuto 80 bambini all’inizio e ora ne abbiamo 200.

“Nel 2020 avremo un minimo di quattro gare di sci a rotelle e una sarà una gara FIS (Federazione Internazionale di Sci). “E’ così nuovo ed emozionante per loro”.

 

Ricorda di seguire la nostra pagina Facebook e Instagram, per rimanere sempre aggiornato su nuove guide e notizie sulla Thailandia!

Summary
Nichakan Chinupun sarà un'olimpionica giovanile invernale
Article Name
Nichakan Chinupun sarà un'olimpionica giovanile invernale
Description
Tredici mesi fa la thailandese Nichakan Chinupun non aveva mai visto la neve. Ora è un'atleta olimpionica giovanile invernale.
Author
Publisher Name
thailandite.com
Publisher Logo