Parco Storico di Phu Phra Bat
Parco Storico di Phu Phra Bat

11.

Phu Phra Bat è un famoso parco storico che si trova nel distretto di Ban Phue tra le montagne di Phu Phan, a 65 km dalle città di Udon Thani e Nong Khai nel Nordest della Thailandia (Isaan).

Il parco è stato istituito dal Fine Arts Department (Ministero della Cultura thailandese) nel 1991, e copre una superficie di quasi 5 chilometri quadrati, interamente compreso all’interno del Parco forestale di Phu Phra Bat Buabok. La sua posizione geografica lo rende una meta d’élite, poco frequentata dalla massa a causa della difficile accessibilità, nonostante sia uno dei siti di maggior interesse storico e naturale della regione dell’Isaan. Tuttavia ai percorsi più spericolati e avventurosi si affiancano anche sentieri facilmente percorribili da grandi e piccini, il che rende il parco di Phu Phra Bat una delle mete ideali per godere di un luogo dalla bellezza millenaria lontano dalla folla dei turisti.

Il nome del sito deriva dalla presenza di un’impronta del piede del Buddha della lunghezza di 1,5 metri (Phu Phra Bat significa appunto impronta del piede), che secoli orsono apparve magicamente nel luogo in cui oggi sorge il Wat Phra Putthabaht Bua Bok. Situato a quattro chilometri dall’entrata del parco, il santuario a forma di stupa venne costruito in stile laotiano nell’arco di tempo che va dal 1920 al 1934. Si pensa che il tempio poggi direttamente sull’antica impronta, e che la guglia contenga alcune delle reliquie del Buddha; il sito è meta di pellegrinaggio durante tutto l’anno, specialmente nel mese di marzo durante il quale si tiene un festival annuale dedicato alla religione buddista. Attorno al tempio si possono ammirare numerose statue in cemento raffiguranti tigri e immagini del Buddha.

Simile per certi aspetti al parco nazionale di Pha Taem, il parco storico di Phu Phra Bat racchiude più di 3.000 anni di storia geologica e umana, quest’ultima testimoniata dalle pitture rupestri del periodo preistorico e dalle più tarde testimonianze materiali del periodo Dvaravati e Mon-Khmer (XI-XIII secolo) o Lan Chang (XV-XX secolo).

Indietro