polizia blocca un milione di pillole di yaba

Thai Residents riferisce che, sulla base di informazioni dei servizi segreti, la Border Patrol Police (BPP) di Chiang Mai ha interrotto un’operazione di contrabbando di droga che tentava di trasportare un milione di pillole di yaba dal nord del paese al sud.

L’operazione è iniziata il 22 ottobre, con la banda che progettava di trasportare le pillole dal distretto di Chiang Dao attraverso la foresta e una rete di vie d’acqua fino alla loro destinazione finale nel sud della Thailandia.

Durante un’operazione di sorveglianza quella notte, la polizia ha individuato a piedi un gruppo di persone che attraversavano il fiume Mae Ping. Ognuno di loro portava lo stesso tipo di zaino bianco. Un veicolo bianco Mitsubishi è stato anche visto in viaggio verso il luogo dove la polizia si nascondeva e, vedendo gli agenti, l’auto ha fatto un’inversione di marcia per scappare.

Vedendo l’auto girarsi, gli uomini in acqua hanno gettato gli zaini nel fiume in preda al panico e sono fuggiti nella notte.

La polizia dice che c’erano dieci zaini in totale, ognuno contenente 100.000 pillole di yaba avvolte strettamente in plastica per proteggerli dai danni causati dall’acqua.

L’Ufficio dell’Ufficio di controllo degli stupefacenti dice che è probabile che la droga sia arrivata in Thailandia come parte di un carico portato attraverso il valico di frontiera di Mae Ai nel distretto di Chiang Dao di Chiang Mai.

 

Ricorda di seguire la nostra pagina Facebook e Instagram, per rimanere sempre aggiornato su nuove guide e notizie sulla Thailandia!