Ricordo a Rama IX

Sua Maestà il re Bhumibol Adulyadej (5 dicembre 1927 – 13 ottobre 2016) è stato il monarca della Thailandia per poco più di 70 anni. Al momento della sua scomparsa, nel 2016, il re Bhumibol era il capo di stato più anziano e il monarca più anziano nella storia della Thailandia. Tra i suoi molti altri doni, era venerato come un’influenza calmante e compassionevole che supervisionava la tempestosa storia politica della Thailandia nella seconda metà del XX secolo.

Era il nono re della dinastia Chakri e viene anche chiamato Rama IX.

I primi giorni di Bhumibol

Bhumibol Adulyadej è nato il 5 dicembre 1927 nel Massachusetts, USA. Come secondogenito nato e perché la sua nascita ha avuto luogo al di fuori della Thailandia, il giovane Bhumibol non si aspettava di salire sul trono della Thailandia. Il suo regno avvenne solo dopo la misteriosa morte del fratello maggiore.

Suo padre, il principe Mahidol Adulyadej, stava studiando per ottenere un certificato di sanità pubblica all’Università di Harvard. Sua madre, la principessa Srinagarindra, studiava contemporaneamente infermieristica.

Quando Bhumibol aveva un anno, la famiglia tornò in Thailandia, dove suo padre fece uno stage in un ospedale di Chiang Mai. Il principe Mahidol morì di insufficienza renale e epatica nel settembre 1929.

La rivoluzione democratica in Thailandia

Nel 1932, una coalizione di ufficiali militari e funzionari pubblici organizzò un colpo di stato incruento contro il re Rama VII. La Rivoluzione del 1932 pose fine al dominio assoluto della dinastia Chakri e creò una monarchia costituzionale thailandese. La principessa Srinagarindra portò i suoi due giovani figli e la figlia in Svizzera un anno dopo, dove i bambini furono collocati nelle scuole svizzere per la loro educazione precoce.

Giovane Rama IXNel marzo 1935, il re Rama VII abdicò lasciando suo nipote di 9 anni, il fratello maggiore di Bhumibol Adulyadej, Ananda Mahidol, come nuovo monarca della Thailandia. Ma il bambino re e i suoi fratelli rimasero in Svizzera a causa della sua giovane età e dei nuovi sviluppi politici in Thailandia. Due reggenti governarono il regno a suo nome. Ananda tornò in Thailandia nel 1938, mentre suo fratello Bhumibol continuò la sua istruzione in Svizzera fino al 1945.

Il 9 giugno 1946, il giovane re Mahidol fu ucciso nella sua camera da letto del palazzo da un solo colpo di pistola alla testa. Due paggi reali e il segretario personale del re furono condannati per omicidio e giustiziati, anche se le polemiche continuano a girare intorno all’incidente.

Bhumibol tornò all’Università di Losanna in Svizzera per completare la sua laurea e suo zio fu nominato Reggente, governando al suo posto in Thailandia.

Matrimonio con la regina Sirikit

Rama IX e famigliaIl giovane re Bhumibol ha incontrato la figlia dell’ambasciatore thailandese in Francia, uno studente di nome Mom Rajawongse Sirikit Kiriyakara, durante una visita a Parigi. Adulyadej e Sirikit iniziarono un corteggiamento nel 1946.

Nell’ottobre 1948, Adulyadej si schiantò contro un camion e rimase gravemente ferito, perdendo l’occhio destro e subendo lesioni alla schiena. Sirikit trascorse molto tempo a curare e intrattenere il re convalescente. La madre di Re Bhumibol incoraggiò Sirikit a trasferirsi in una scuola di Losanna per poter continuare gli studi e trascorrere più tempo con il giovane re.

Adulyadej e Sirikit si sposarono a Bangkok il 28 aprile 1950. Lei aveva 17 anni e lui 22 anni. Il re fu ufficialmente incoronato una settimana dopo e divenne re Bhumibol Adulyadej.

Mezzo secolo di dittature militari

All’inizio del suo regno la Thailandia era governata da una dittatore militare, Plaek Pibulsonggram, fino al 1957. Poi il primo di una serie di colpi di stato, che avrebbero fatto da palcoscenico al Regno per la seconda metà del XX secolo, lo ha rimosso dal suo incarico. Il re dichiarò la legge marziale che terminava con una nuova dittatura militare formatasi sotto l’alleato fidato del re Bhumibol, Sarit Dhanarajata.

Durante la fase successiva del suo governo, il giovane re avrebbe fatto rivivere molte tradizioni Chakri abbandonate, compresa la necessità che i sudditi e il personale si piegassero e tenessero la testa sotto il monarca. Ha anche iniziato a fare apparizioni pubbliche in tutto il Regno – un’attività che sarebbe diventata un segno distintivo del suo regno, facendo rivivere in modo significativo il prestigio della monarchia thailandese e la permanenza della famiglia reale.

I colpi di stato hanno avuto luogo nel 1963, 1977, 1977, 1980, 1981, 1985 e 1991 (e altri nel XXI secolo). Anche se il re Bhumibol ha lavorato duramente per rimanere al di sopra della politica, ha rifiutato di sostenere i colpi di stato del 1981 e 1985, ed è stato visto come un’influenza stabilizzante negli altalenanti eventi politici.

I governi democratici

Quando nel maggio 1992, quando un leader di un colpo di stato militare fu selezionato come Primo Ministro, scoppiarono enormi proteste in tutta la Thailandia. Conosciuto come ‘Maggio Nero’, le manifestazioni si trasformarono in disordini. Temendo una guerra civile, Kong Bhumibol chiamò i leader del colpo di stato e dell’opposizione a un pubblico televisivo a palazzo.

Adulyadej ha fatto pressione sul leader del colpo di stato affinché si dimettesse. Nuove elezioni sono state indette e un governo civile è stato eletto. Questo intervento è stato l’inizio di una democrazia a guida civile che ha continuato, con alcune interruzioni militari, fino ad oggi, in particolare l’intervento dei militari in un colpo di Stato nel 2014, quando il Comitato nazionale per la pace e l’ordine ha preso il potere.

L’immagine di re Bhumibol come difensore del popolo thailandese, intervenendo con riluttanza nella lotta politica per proteggere i suoi sudditi, è diventata un’eredità duratura.Rama IX 2016

La morte

Dal 2006, il re Bhumibol ha sofferto una serie di problemi di salute ed è stato ricoverato frequentemente. Morì all’ospedale Siriraj di Bangkok il 16 ottobre 2016. Il principe ereditario Maha Vajiralongkorn divenne il decimo re della dinastia Chakri e la sua incoronazione ufficiale si tenne dal 4 al 6 maggio 2019.

Anche se Bhumibol non è mai stato designato come re della Thailandia, viene ricordato con amore come un monarca thailandese di successo e amato, che ha contribuito a calmare le successive turbolenze politiche durante i sette decenni del suo regno.

 

Ricorda di seguire la nostra pagina Facebook e Instagram, per rimanere sempre aggiornato su nuove guide e notizie sulla Thailandia!

Summary
Re Bhumibol Adulyadej - un’ eredità duratura
Article Name
Re Bhumibol Adulyadej - un’ eredità duratura
Description
Sua Maestà il re Bhumibol Adulyadej (5 dicembre 1927 - 13 ottobre 2016) è stato il monarca della Thailandia per poco più di 70 anni.
Author
Publisher Name
thailandite.com
Publisher Logo