Turista colpisce un cavo per le telecomunicazioni mente guida

Due turiste che stavano visitando la città su una motocicletta sono rimaste ferite dopo essere accidentalmente incappate in un cavo delle telecomunicazioni sospeso all’altezza del collo su una strada. L’incidente è avvenuto davanti a un distributore di benzina a Kanchanaburi.

Christina Serma Gandia, spagnola, che guidava la moto, ha subito un taglio profondo al collo, mentre la passeggera Ana Clara Moncada, argentina, ha riportato lievi ferite.

Le due donne hanno detto alla polizia di aver noleggiato una moto per godersi le bellezze naturali di Ko Samrong, Kanchanaburi. La loro visita è stata rapidamente interrotta dopo aver colpito il cavo elettrico che attraversava la strada.

Il cavo delle telecomunicazioni era apparentemente all’altezza del loro collo. Quando ci si sono scontrate sono stati scaraventate a terra.

Sono state portate all’ospedale Phanon Phonphayuhasena per il trattamento delle ferite e per ulteriori esami.

La polizia sta indagando, e ha anche detto che scoprirà quale società è proprietaria del cavo e che ne è legalmente responsabile.

Thailandite vi ricorda di prestare sempre la massima attenzione mentre guidate, sopratutto nelle pericolose strade Thailandesi. Non dimenticatevi di fare una buona assicurazione prima di partire per le vostre vacanze!

Ricorda di seguire la nostra pagina Facebook e Instagram, per rimanere sempre aggiornato su nuove guide e notizie sulla Thailandia!